Novità IMU-TASI 2016 COMODATO

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

La Legge di stabilità 2016 (comma 10 art.1 Legge 28 dicembre 2015, n.208) per gli IMMOBILI CONCESSI IN COMODATO ha previsto
la riduzione della base imponibile del 50%:
1)  per le unità immobiliari ad uso abitativo (ad eccezione delle categorie A1, A8, A9)
2)  concesse in comodato, il contratto dovrà essere registrato all'Agenzia delle Entrate (costo Euro 200,00 oltre le marche da bollo)
3)  a parenti in linea retta entro il primo grado (genitori/figli e figli/genitori)
4)  l'immobile deve essere utilizzato come abitazione principale
5)  il comodante deve risiedere anagraficamente nello stesso comune in cui è situato l'immobile concesso in comodato
6)  il comodante deve avere un solo immobile in Italia e/o al massimo essere proprietario di altro immobile nel comune di Brembio adibito ad abitazione
principale ad eccezione delle categorie A1, A8, A9
il soggetto passivo dovrà attestare il possesso dei requisiti nell'apposita dichiarazione ministeriale allegando copia integrale del contratto
il comodato non può sussistere tra contitolari del bene oggetto del contratto di comodato

si allega file contenente la normativa e i requisiti

Sito realizzato da Ponch con tecnologia Joomla - 2008
 Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido!